Italy – Slovenia joint Science and Technology cooperation – Call for joint project proposals

image_pdfimage_print
Data di pubblicazione: 

27 Dicembre, 2017

Programma: 

Cooperazione Scientifica e Tecnologica (Ministero degli affari Esteri)

Scadenza: 

15 febbraio 2018

Area CUN: 
Area 01 – Scienze matematiche e informatiche
Area 02 – Scienze fisiche
Area 03 – Scienze chimiche
Area 04 – Scienze della terra
Area 05 – Scienze biologiche
Area 07 – Scienze agrarie e veterinarie
Area 08 – Ingegneria civile ed architettura
Area 09 – Ingegneria industriale e dell informazione
Area 10 – Scienze dell antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Obiettivo: co-finanziamento di joint research projects al fine di incoraggiare nuove o potenziare già esistenti collaborazioni in materia di ricerca scientifica e tecnologica fra Italia e Slovenia (in sede di valutazione sarà considerata positivamente la mobilità di giovani ricercatori, la partecipazione di soggetti industriali e il coinvolgimento in programmi di ricerca multilaterali e europei con particolare riferimento a H2020).
Aree tematiche: 
1. Blue Growth (BG)
2. Information and Communication Technology (ICT)
3. Physics and Astrophysics (PH)
4. Technologies applied to agriculture, forestry and food safety (TAFF)
5. Cultural heritage (CH)
Strumenti e finanziamento: 
1) Progetti congiunti (di durata massima triennale) per la copertura dei costi di mobilità dei ricercatori.
Per ogni anno di progetto potranno essere finanziate una visita breve (fino a 10 giorni) e una visita di lunga durata (fino a 30 giorni) per un ricercatore italiano, in Slovenia, e un ricercatore sloveno, in Italia. 
Nota: il numero dei progetti finanziati dipenderà dalla disponibilità finanziaria di ciascuna parte per l’anno in corso. 
Destinatari: ricercatori (con contratto di lavoro presso un ente italiano) con cittadinanza italiana (o di Paesi UE e residenti in Italia) e ricercatori con cittadinanza slovena (o di paesi UE). 
Ciascun ricercatore-coordinatore potrà presentare un solo progetto.
Modalità di presentazione: presentazione congiunta  delle domande (redatte in lingua inglese) entro il 15 febbraio 2018. 
Per l’Italia: presentazione online

 

Istituto per il Sistema Produzione Animale in Ambiente Mediterraneo